Costo per impressione

pay per impressionIl Costo Per Impressione (CPI o CPM, Posto Per Mille impression) è uno dei parametri che nel marketing viene misura il valore e il costo di una campagna pubblicitaria, comprese quelle di e-marketing. Su internet questo valore viene utilizzato per misurare le performance di link sponsorizzati, banner pubblicitari, campagne su data base di e-mail, e in particolar modo alle e-mail opt-in, ovvero quelle in cui il destinatario del messaggio abbia accettato di ricevere pubblicità sulla propria casella di posta elettronica.

L'impression online si verifica ad ogni caricamento di pagina cui corrisponde il caricamento dell'annuncio pubblicitario. Per la pubblicità online, la terminologia utilizzata e':

  • CPC: costo per click;
  • CPL: costo per lead (piombo che di solito significa una registrazione gratuita);
  • CPS: costo per vendita;
  • CTR: click through rate (il numero di clic su un annuncio diviso per il numero di impressioni dello stesso).

Condividi su: