Interagire con i fans

interazione con i fan delle fan pageI social network permettono di interagire con i propri clienti in modo nuovo e sconosciuto fino a pochi anni orsono. È possibile infatti pianificare una serie di eventi che possono stimolare la curiosità e l’interesse dei fan (e dei loro amici).

L’interazione con i fan delle pagine aziendali va sempre ricercata nei piani di marketing che si basano anche solo in parte ai nuovi media digitali, di particolare interesse sono:

  • Rispondere sempre: una pagina aziendale di Facebook, se ben articolata ed animata genera risposte, è questa una delle peculiarità dei social network ed è questo uno degli obiettivi del Social Media Marketing. Il feedback degli utente è merce preziosa, motivo per cui non deve essere sciupato. In questo senso è bene rispondere sempre (è impensabile cercare interazione e non interagire a propria volta), partecipare, dare spiegazioni, cercare nuovi feedback;
  • Far suggerire il brand: gli utenti posso essere di grande aiuto per far conoscere il brand alla comunità dei social network. È infatti possibile richiedere ai propri fan di suggerire la propria pagina ai propri amici (tasto “condividi”);
  • Lancio di Concorsi e Promozioni: stimolare gli utenti a partecipare, a rendersi attivi e magari a diffondere delle novità è una pratica che impatta sulla rete e sul successo di campagne promozionali pianificate sui social network. Applicazioni come Fan Appz & Promotions permettono di gestire questo tipo di eventi creati ad hoc per gli utenti e sono in grado di innescare un passaparola on line di notevole intensità se correttamente pianificate. Nella pagina http://www.facebook.com/promotions_guidelines.php si trova l’ultimo aggiornamento (datato 11 marzo 2011) che raccoglie le “Linee guida sulle promozioni”;
  • Offerte per i fans: molto spesso si usa premiare chi clicca sul tasto “Mi Piace”. L’utente saprà che diventando membro godrà di un trattamento speciale, magari di uno sconto, mentre l’azienda da parte sua avrà guadagnato un fan (e tutti i suoi amici) cui indirizzare nuovi aggiornamenti;
  • Ricercare le citazioni: non di rado succede che gli utenti della rete abbiano avuto modo di parlare di un’azienda con altre persone. Utilizzando il campo di ricerca di Facebook è possibile tenere traccia delle comunicazioni correlate al proprio brand, prodotto o servizio: basta inserire un termine all’interno e in risposta si ottengono tutti i gruppi, gli eventi, le applicazioni, i post, le pagine che parlano dell’argomento. In tal caso le aziende possono non solo tenere traccia delle opinioni ma rispondere puntualmente a delle sollecitazioni provenienti dalla comunità di navigatori, partecipare e rispondere a discussioni, generalmente gli utenti dei social network apprezzano questo tipo di interventi, inoltre è possibile sfruttare la lista di amici delle pagine in questione e coinvolgerli nella propria pagina, il bacino si possibili interessati potrebbe arricchirsi notevolmente;
  • Interagire con altri social network: applicazioni come Twitter Tab pubblicano gli aggiornamenti di Twitter su una scheda apposita. Questo tipo di funzioni sono particolarmente indicate per le aziende che intendono pianificare una strategia di media markenting articolata e che cerchi l’interazione tra media diversi. I messaggi importati vivranno di una nuova logica di uso propria di Facebook.

Condividi su: